Previsioni per le carni suine nel 4° trimestre 2017

Previsioni per le carni suine nel 4° trimestre 2017

Per il quarto trimestre del 2017, l'offerta globale di carni suine dovrebbe aumentare ulteriormente, trainata soprattutto dalla Cina, dagli Stati Uniti, dal Canada e dal Brasile. Mentre le importazioni di carni suine da parte della Cina hanno rallentato di recente, sono probabili che possano riprendere più tardi quest'anno, secondo l'ultima relazione trimestrale globale del suino della RaboResearch... "La questione più significativa nei mercati mondiali per la carne di maiale è stato il sostanziale declino delle importazioni dalla Cina negli ultimi mesi, con il rischio di mercati globali in eccesso di offerta", secondo Chenjun Pan, Senior Analyst RaboResearch - proteine ​​animali. "Tuttavia, le importazioni della Cina dovrebbero aumentare un po 'durante il resto dell'anno". Mentre l'indice dei prezzi di Rabobank di Five Nations Pork suggerisce una tendenza di prezzo più forte, i principali paesi importatori probabilmente manterranno una crescita costante delle loro importazioni. La struttura della produzione di suini della Cina è stata colpita da una più rigorosa applicazione della politica ambientale. Anche se molte piccole aziende di suini sono chiuse, Rabobank mantiene la sua previsione per il 2017, con un aumento previsto di produzione del 2%. I prezzi continueranno la tendenza al ribasso, dopo essere rimasti a livelli massimi in estate. Le importazioni di carne di maiale sono diminuite del 27% nei primi otto mesi, ma possono riprendere nel quarto trimestre del 2017. La domanda di importazione della Cina è stata un'area di distorsione nei mercati dei suini nel mondo negli ultimi uno o due anni, mentre la deviazione dei prezzi di alcuni tagli è stata diversa. "Il Bacon ha raggiunto livelli record negli Stati Uniti e in alcuni altri mercati, guidati da una forte domanda", secondo Justin Sherrard, Global Strategist di RaboResearch - Animal Protein.

(News in collaborazione con il sito www.tre3tre.it)