tracciabilità suini filiera controllata OPAS

tracciabilità suini filiera controllata OPAS

A seguito di audit interni è emerso che nei documenti di consegna (DDT), alcuni allevatori non  riportano il  lotto della  partita di provenienza dei suini caricati e trasportati al macello.

Ricordo che questo è uno degli elementi fondamentali ed indispensabile per la conformità alla filiera controllata OPAS certificata ai fini della rintracciabilità.

A tal fine, per coloro che non riportano questi dati nel documento di trasporto che scorta i suini al macello OPAS, devono semplicemente segnalare il lotto di tracciabilità o il box/stalla di riferimento di appartenenza degli stessi.

           Resp. Sistema Gestione Qualità

                                                                                       e Sicurezza Alimentare

 

Domenico Viola